I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Queste canzoni hanno dimostrato che i Beatles “non erano un altro gruppo rock”

Ovviamente tutti sanno che i Beatles erano letteralmente una delle band più importanti, se non la più importante, di tutti i tempi, rock band o altro. Anche se non è sempre stato così, cosa che probabilmente è stata fin dall’inizio, non sembra che avrebbero avuto molto di cui preoccuparsi, giusto?

Ebbene, a quanto pare Paul McCartney voleva qualcosa di un po’ più fuori dai Beatles in base ad alcuni dei suoi gusti e affinità personali, in particolare per ballate e persino brani di cabaret. Dando un’occhiata alla discografia dei Beatles, hanno una pletora di lavori versatili, una vasta gamma di ispirazioni e un profondo affetto per spingersi artisticamente.

Tuttavia, sembra che Paul McCartney abbia incentrato questo su alcune canzoni specifiche nella sua mente. Ha detto di questo: “Non ho mai potuto vedere la differenza tra una bella melodia e una bella canzone rock ‘n’ roll. Ho imparato ad amare tutte le ballate grazie a mio padre e ai miei parenti – ‘Till There Was You’, ‘My Funny Valentine’ – pensavo che fossero buoni brani. Il fatto che non ci vergognassimo di quelle inclinazioni significava che la band poteva essere un po’ più varia. E ce n’era bisogno, perché suonavamo molto a cabaret. Canzoni come “Till There Was You” e “Ain’t She Sweet” sarebbero state il materiale del cabaret notturno. Hanno dimostrato che non eravamo solo un altro gruppo rock ‘n’ roll”.

Ha continuato: “La collaborazione tra Lennon e McCartney si stava formando durante quel periodo. Siamo passati da “Love Me Do” a scrivere cose più profonde, molto più intense. Quindi è stato meglio che qualcuno non venisse a dirci quanto fosse sfigato ‘Till There Was You'”.

Sembra che non si trattasse semplicemente della qualità delle canzoni stesse, ma anche di trovare quella collaborazione all’interno della loro scrittura insieme. Dice dell’innovazione coinvolta in quest’ultima canzone, disse anche McCartney, “Ho guardato la scena della registrazione e mi sono reso conto che alcune persone stavano prendendo canzoni insolite, mettendole nei loro spettacoli e modernizzandole un po’. Quindi ho guardato alcune canzoni con questo in mente. ‘Till There Was You’ era uno; nessuno lo stava facendo tranne Peggy Lee, quindi ho pensato che sarebbe stato bello suonare.

È chiaro a quasi tutti che i Beatles non erano semplicemente un’altra rock band, ma sembra che per McCartney, la loro versatilità e perché questo sia diventato così importante per la conversazione.

Se vuoi ascoltare le canzoni che li distinguono nei suoi occhi, puoi trovarli entrambi in basso.