I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Quando Johnny Depp è stato quasi licenziato da “Edward Mani di Forbice”

Johnny Depp ha affrontato tutti i tipi di ruoli durante il suo incarico a Hollywood, dalla sua interpretazione sfrenata dell’alter ego di Hunter S. Thompson all’amato pirata Capitan Jack Sparrow. Mentre la carriera di Deep si è fermata a causa del conflitto legale molto pubblicizzato con Amber Heard, è destinato a interpretare il re Luigi XV in una produzione imminente.

Sebbene la sua filmografia sia ricca di interpretazioni fantastiche, pochissime di loro hanno superato la statura iconica del suo lavoro sul gioiello fantasy del 1990 di Tim Burton Edward mani di forbice. Ampiamente considerato come uno dei più grandi film sotto la cintura di Depp, Edward mani di forbice fu un notevole successo di critica e commerciale.

Depp ha interpretato un umanoide chiamato Edward le cui mani sono state sostituite da gigantesche lame a forbice. Dopo che il suo creatore lo ha abbandonato, viene adottato da una famiglia di periferia, dove sperimenta emozioni umane come l’amore mentre lotta per venire a patti con la realtà della sua condizione – una visione unica delle conclusioni di Schopenhauer nel dilemma del riccio.

L’interpretazione di Johnny Depp dell’omonimo emarginato ha mostrato al mondo le sue capacità di recitazione. Tuttavia, quando ha iniziato a lavorare al film, aveva paura della possibilità di essere licenziato. Durante un’intervista del 1999 con Charlie Rose, Depp ha spiegato che temeva di perdere la parte a causa di qualcun altro per vari motivi.

Secondo l’attore, Tim Burton gli ha dato molta libertà creativa per esplorare le varie possibilità in un film così strano Edward mani di forbice: “Prima di noi Mani di forbice, ha provato tutti. Non mi ha provato. Non sapeva esattamente cosa avrei fatto quando sono entrato sul set”.

Tuttavia, quella libertà creativa lo rendeva anche ansioso. Depp ha aggiunto: “Ho trascorso le prime due settimane di Ed Woode Mani di forbicee infatti Sleepy Hollow pensando che sarei stato licenziato, che sarei stato sostituito. Perché ho solo pensato: ‘Non c’è modo che io possa farla franca. Non c’è proprio modo.’ Ma fortunatamente, Tim era contento della roba e non ho perso il lavoro”.

Durante il processo di produzione, Depp viveva in un resort della Florida quando due ragazze si sono presentate alla sua porta chiedendo di Tom Hanks. Anche se potrebbe sembrare un bizzarro incidente, Depp era convinto che Tom Hanks avrebbe preso il posto di Edward nel film. Per fortuna, nessuna delle sue paure si è avverata e ha offerto una delle performance definitive della sua carriera.