I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Le 10 migliori nuove uscite in streaming questo fine settimana

Come se non ci fossero già abbastanza servizi di streaming per farci girare la testa, ora Paramount+ sta pesando sul mercato del Regno Unito, in competizione con Netflix, Amazon Prime, Now TV, BritBox, Disney+, Apple TV+ e molti altri. In arrivo gratuitamente se sei già in possesso di un pass Sky Cinema, Paramount+ è arrivato nel Regno Unito il 22 giugno e uscirà con tutta una serie di contenuti.

L’adattamento seriale del popolare videogioco Alone sarà sufficiente per gli spettatori più giovani, mentre il servizio offre anche un dramma biografico basato sulla creazione dell’app taxi, Uber. Se sarà o meno in grado di competere con i titani di Netflix, Amazon e Disney+ nel Regno Unito è in discussione, anche se con la società che detiene meno pertinenza rispetto agli Stati Uniti, potrebbero avere difficoltà a raccogliere abbonati.

Questa settimana in streaming offre un sacco di delizie, dalle recenti commedie esilaranti a spettacoli nuovi di zecca che ribollono di promesse. Dai un’occhiata ai nostri suggerimenti su cosa guardare il prossimo fine settimana di giugno, di seguito.

Le 10 migliori nuove uscite in streaming questo fine settimana

10. Macchina del tempo della vasca idromassaggio (2010) – Disney+ – 24 giugno

È Macchina del tempo della vasca idromassaggio il titolo di film più grande o più stupido di tutti i tempi? Decidi tu, ma stiamo andando per il massimo, con il nome accattivante che ti dice quasi tutto ciò che devi sapere sulla commedia sciocca. In effetti, il film segue una macchina del tempo malfunzionante in una vasca idromassaggio in una stazione sciistica che riporta un uomo, i suoi amici e suo nipote nel 1986, dove si verificano ogni sorta di dirottamento.

Con artisti del calibro di John Cusack, Rob Corddry, Lyndsy Fonseca, Sebastian Stan e Lizzy Caplan, il film è molto più grande di quanto possa sembrare la premessa, essendo una delle commedie più sorprendenti del 21° secolo.

9. Battaglia dei sessi (2017) – Disney+ – 24 giugno

Un’incredibile storia vera ben portata in vita dai registi Jonathan Dayton e Valerie Faris, Battaglia dei sessi esplora la partita di tennis del 1973 tra la numero uno del mondo, Billie Jean King, e l’ex campione Bobby Riggs. Con due interpretazioni avvincenti, Emma Stone e Steve Carrell brillano in questa commedia drammatica che mette in luce la vera farsa di questo incontro straordinario.

Con la partecipazione di artisti del calibro di Andrea Riseborough, Sarah Silverman, Bill Pullman e Alan Cumming, il film è stato sfortunato a perdere importanti premi.

8. Racconto d’estate (1996) – MUBI – Disponibile ora

Uscito in piena estate da MUBI, Racconto d’estate ci riporta al 1996 e racconta la storia di un timido laureato in matematica che parte per le vacanze prima del suo primo lavoro, innamorandosi di più ragazze contemporaneamente. Dal regista francese candidato all’Oscar e regista di Il ginocchio di Claire e Paolina in spiaggiaEric Rohmer, Racconto d’estate è una vera delizia, in particolare durante la stagione titolare.

Con star come Melvil Poupaud e Amanda Langlet, se stai cercando qualcosa di un po’ diverso questo fine settimana, Racconto d’estate potrebbe essere per te.

7. La casa costruita da Jack (2018) – MUBI – 26 giugno

L’ultimo film della filmografia di Lars von Trier è un viaggio furioso e satanico nella mente di un serial killer, che esplora la natura della violenza in un mondo contemporaneo con una trama selvaggia che tocca il percorso creativo del regista.

Matt Dillon è la vera luce splendente del film, interpretando l’intelligente e sadico serial killer nel corso di 12 anni omicidi. Potrebbe essere il lavoro più odioso e cinico del regista, pieno di una vena veramente malvagia che funziona sia per aiutare che per ostacolare la storia in gioco. Con alcune fantastiche immagini e un nucleo riflessivo e autocosciente, La casa che Jack ha costruito iÈ un pezzo esplosivo di cinema d’autore.

6. Super pompato: la battaglia per Uber (2022) – Paramount+ – Disponibile ora

Una delle uscite più emozionanti della Paramount nella sua prima settimana nel Regno Unito è il dramma biografico, Super Pumped: La battaglia per Uber, con Joseph Gordon-Levitt, Kyle Chandler, Kerry Bishé e, stranamente, Quentin Tarantino. La serie racconta la storia del giro sulle montagne russe della nuova compagnia di trasporti, che incarna gli alti e bassi della Silicon Valley, dal suo ritmo focoso alla sua sudicia morale.

Con i primi buzz dei media che affermano che questa nuova serie merita la tua attenzione, questo potrebbe essere il dramma perfetto per farti appassionare a Paramount+.

5. Bottino (2022) – Apple TV+ – 24 giugno

Le commedie leggere vanno sempre abbastanza bene sui servizi di streaming, in particolare quando coinvolgono un cast così forte che include artisti del calibro di Stephanie Styles, Maya Rudolph, Ana Rey e Dylan Gelula. La storia del nuovissimo progetto Apple TV+ racconta la vita di una donna che sembra perfetta fino a quando il marito non la lascia con 87 miliardi di dollari e la sua vita diventa sempre più complicata.

Apple di solito sono abbastanza coerenti, quindi solo per questo motivo, ti consigliamo di dare un’occhiata Bottinocon il suo cast promettente e la trama dal suono esilarante che lo rendono facile da guardare.

4. I nostri corpi sono i tuoi campi di battaglia (2021) – MUBI – Disponibile ora

Spesso in prima linea nel cambiamento sociale attraverso il cinema, MUBI ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei canali di distribuzione più importanti, pubblicando il documentario I nostri corpi sono i tuoi campi di battaglia sulla vita intima delle donne trans Claudia e Violeta. Ambientato in Argentina, dove esiste un profondo divario tra il conservatorismo e lo slancio del movimento femminista, il film segue la lotta delle donne mentre cercano di far sentire la loro voce.

Uscito anche nelle sale, I nostri corpi sono i tuoi campi di battaglia è un film sociale e politico importante da cercare.

3. Uomo contro ape (2022) – Netflix – 24 giugno

Rowan Atkinson è tornato, anche se in uno dei suoi ruoli più particolari. di Netflix Uomo contro ape racconta la storia di un uomo che si ritrova in guerra con un’ape mentre occupa una casa lussuosa. Guarderemo la serie quasi esclusivamente per scoprire come Netflix sia riuscita a trascinare fuori più episodi da un’idea che sembra a malapena avere le gambe per una solida mezz’ora di schermo.

Interpretato anche da Daniel Fearn, Chizzy Akudolu, Aysha Kala e Jing Lusi, varrà la pena cercare questo solo per Atkinson che è in grado di far girare qualsiasi contenuto attorno al suo dito.

2. L’Accademia degli Ombrelli: Stagione 3 (2022) – Netflix – Disponibile ora

In uscita su Netflix il 22 giugno, la terza stagione di L’Accademia degli Ombrelli vede protagonista Elliot Page al fianco di Emmy Raver-Lampman, Tom Hopper, David Castañeda e Robert Sheehan. Lo spettacolo, amato dai fan di tutto il mondo, è una vibrante serie d’azione piena di commedie che segue una famiglia di ex bambini eroi, ora separati, che devono riunirsi per continuare a proteggere il mondo.

Insieme a Cose più strane la quarta stagione sta facendo un ottimo lavoro per Netflix, il servizio di streaming sarà felice se L’Accademia degli Ombrelli può attirare anche la metà del numero di spettatori totali.

1. L’offerta (2022) – Paramount+ – Disponibile ora

Il classico film di gangster degli anni ’70 di Francis Ford Coppola Il Padrino compie 50 anni nel 2022, con la Paramount Pictures che sta pianificando diversi eventi per celebrare l’anniversario della pietra miliare di quello che molti considerano il più grande film di tutti i tempi. La nuovissima serie, L’offertaè solo uno di questi progetti pianificati dalla società di produzione, con il nuovo spettacolo che racconta la storia tumultuosa dei disaccordi sul casting del film, i problemi di budget e molto altro.

Prende il nome dall’iconica frase del film originale, “Gli farò un’offerta che non può rifiutare”, pronunciata da Don Vito Corleone di Marlon Brando, L’offerta segue la realizzazione dell’iconico film dal punto di vista di coloro che hanno lavorato dietro le quinte. Protagonisti del calibro di Miles Teller, Matthew Goode, Giovanni Ribisi e Juno Temple, se questo gioiello nella corona della Paramount non va bene, allora sono nei guai.