I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Le 10 migliori nuove uscite in streaming questo fine settimana

Coor, sei pronto per una sorpresa questa settimana. Spesso, la qualità dei nuovissimi film in arrivo in streaming è, in media, piuttosto scadente, composta da materiale in streaming impostato per tenerti occupato per tutta la settimana. Questa settimana, tuttavia, ce n’è per tutti i gusti, con drammi ad alto budget ridicolmente peculiari, commedie d’autore genuinamente esilaranti e una manciata di film nuovi di zecca in arrivo su tre diversi servizi di streaming.

Una cosa che non abbiamo davvero questa settimana è una grande quantità di vecchi classici, con solo i film Britbox Passeggiata e Il sangue sull’artiglio di Satana per stuzzicare l’appetito di qualsiasi amante del cinema vecchio stile. Tuttavia, dovrebbe essere ovvio che entrambi questi film sono imperdibili di per sé, con il primo che è una storia di formazione d’autore per secoli e il secondo è un bizzarro horror popolare forgiato dalla sporcizia inglese.

Per quanto riguarda il resto del “gruppo orribile, abbiamo una gamma di contenuti che non ha più di sei anni, con date di uscita che vanno dal 2016 al 2022. Compresi film di registi come Ridley Scott, Edgar Wright, Bryan Singer , Dexter Fletcher, Maren Ade e Cooper Raiff, questa settimana è una vera delizia, quindi se sei un fan di film biografici horror, comici, drammatici o karaoke; lustrati gli occhi.

Le 10 migliori nuove uscite in streaming questo fine settimana:

10. Bohemian Rhapsody (2018) – Netflix – Disponibile ora

Questo film biografico divertente, anche se imperfetto, vede la partecipazione di Rami Malek nei panni di Freddie Mercury, il cantante della leggendaria rock band britannica Queen, con il film che segue la loro rivolta che porta alla loro famosa esibizione al Live Aid (1985). Inizialmente diretto da Bryan Singer, Dexter Fletcher è poi intervenuto per completare il progetto, con il risultato finale che è una sorta di fusione di due idee diverse.

Senza alcun tipo di potere drammatico, Bohemian Rhapsody riesce a ricreare il suono e l’energia di uno dei migliori interpreti del mondo.

9. Casa di Gucci (2021) – Amazon Prime – 17 giugno

Lo ami o lo odi, quello di Ridley Scott Casa di Gucci è una rivolta, sia che tu provenga dalla bizzarra storia vera della famiglia Gucci o dalla performance assolutamente ridicola di Jared Leto in un ruolo chiave di supporto. Con anche artisti del calibro di Adam Driver, Lady Gaga, Camille Cottin, Al Pacino, Salma Hayek e Jeremy Irons, questo film ha diviso amaramente pubblico e critica alla sua uscita lo scorso anno.

Nominato per un Academy Award e un paio di Razzie’s, Casa di Gucci è una dichiarazione di moda sconcertante.

8. Ieri sera a Soho (2021) – NOW TV – 17 giugno

di Edgar Wright Ieri sera a Soho è stata una sorta di delusione, anche se rimane un pezzo di genere solido. Raccontando la storia di un’aspirante stilista che acquisisce la capacità di viaggiare indietro nel tempo fino agli anni ’60, quando il glamour dell’industria non è tutto ciò che sembra, il film è esaltato dagli sforzi di Thomasin McKenzie, Anya Taylor-Joy e Matt Smith nei ruoli principali.

Trasuda fascino e vera passione per un tempo perduto, Ieri sera a Soho evoca la speranza e l’innocenza degli anni ’60 mentre fa eco alle urla e agli orrori dell’epoca ai giorni nostri.

7. Piano B (2021) – Disney+ – 17 giugno

Una commedia di formazione intelligente e sincera che sembrava superare pubblico e critica nel 2021, Piano B racconta la storia di una studentessa liceale schietta e della sua migliore amica ribelle che si ritrovano in viaggio a dover trovare una pillola del giorno dopo dopo che uno di loro ha avuto un’esperienza sessuale deplorevole. Dai creatori di Harold e Kumar, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, Piano B non delude.

Diretto da Natalie Morales di Parchi e Divertimento e Ragazze, questa gemma comica è interpretata da Kuhoo Verma, Victoria Moroles, Michael Provost e Mason Cook.

6. Il sangue sull’artiglio di Satana (1971) – Britbox – Disponibile ora

sinistro e nichilista, Il sangue sull’artiglio di Satana è la meno conosciuta della “trinità empia” che includeva altri orrori popolari britannici L’uomo di vimini e Il Generale Cercatore di Streghe. Senza dubbio uno dei migliori film del sottogenere, che combina perfettamente le antiche paure della campagna britannica e l’ansia dell'”altro”, Sangue sull’artiglio di Satana ben delinea il confine tra realtà e fantasia.

Diretto da Piers Haggard, il film fa spesso riferimento ad attività sataniche e all’arrivo del diavolo stesso, anche se si astiene dal mostrare il demone nella sua forma mostruosa. Se vuoi una strana festa degli spettri, questo è il tuo film.

5. Passeggiata (1971) – Britbox – Disponibile ora

Nicolas Roeg crea un puzzle cinematografico fatto di visioni poetiche e una narrazione non lineare per formare un’esplorazione onirica negli anni ’71 Passeggiata. Raccontando la strana storia di due fratelli che si perdono nell’entroterra australiano e sono costretti a sopravvivere ai suoi numerosi pericoli, il film di Roeg è considerato uno dei migliori degli anni ’70, con Jenny Agutter, Luc Roeg e David Gulpilil al timone.

In definitiva, il film di Roeg è un racconto lirico di formazione di due adolescenti che perdono l’identità della loro infanzia attraverso il rituale di una “passeggiata” senza meta attraverso l’Outback. È un capolavoro.

4. Toni Erdmann (2016) – MUBI – 19 giugno

Portando la commedia surrealista nel dramma domestico contemporaneo, Toni Erdman è un pezzo di cinema idiosincratico, che irradia l’arido senso dell’umorismo tedesco. Questa storia è guidata da un padre pratico e scherzoso, che adotta un bizzarro alter ego nel tentativo di riconnettersi con la figlia d’acciaio e determinata. Quella che segue è un’esplorazione del personaggio sorprendentemente profonda, che impiega quasi tre ore per esplorare le relazioni familiari con frequenti punte di umorismo tragico.

Riconosciuta come una delle più grandi commedie del 21° secolo, questo classico merita sicuramente il tuo tempo quando uscirà su MUBI la domenica.

3. Cha Cha Real Smooth (2022) – Apple TV+ – 17 giugno

C’è un sacco di buzz dietro questa nuova commedia romantica di Cooper Raiff, e anche per una buona ragione, con Cha Cha Real Smooth essendo un orologio davvero affascinante che lavora duramente per percorrere un nuovo terreno narrativo. Vincendo il Premio del Pubblico al Sundance Film Festival 2022 e il premio per i registi da tenere d’occhio al Palm Springs International Film Festival, ci sono poche ragioni per non dare un’occhiata a questo nuovo film.

Con Cooper Raiff, Dakota Johnson, Leslie Mann e Vanessa Burghardt, il film racconta la storia di un giovane che lavora come presentatore di feste al Bar Mitzvah e stringe amicizia con una madre e sua figlia autistica.

2. Piacere (2022) – MUBI – 17 giugno

Vale sempre la pena dare un’occhiata a una nuova uscita di MUBI, in particolare quando è l’uscita anticipata del debutto alla regia di Ninja Thyberg. Basato sul suo corto con lo stesso nome, Piacere racconta la storia di Bella Cherry che arriva a Los Angeles con l’ambizione di diventare una star del cinema per adulti solo per scoprire che il percorso verso tale fama non è così facile come aveva percepito in precedenza.

Con Sofia Kappel nel ruolo principale, insieme agli attori secondari Evelyn Claire, Dana DeArmond e Azariah Jackson (alias Chris Cock), questo dramma sarà avvincente.

1. Dio pazzo (2022) – Brivido – Disponibile ora

Scegliere il primo posto in una settimana che vanta tali delizie in streaming non è stato facile, ma sarebbe ingiusto non darlo al film che ha avuto 30 anni di lavoro. Dall’iconico artista degli effetti visivi Phill Tippet, a cui ha lavorato in precedenza Jurassic Park, Robocop e Il ritorno dello Jedi, Dio pazzo è una terrificante visione in stop-motion di un infernale mondo sotterraneo abitato da ghoul in stop-motion.

Come dettagliato sul sito ufficiale del film, “Dio pazzo è un film in stop-motion completamente pratico ambientato in un mondo Miltonesco di mostri, scienziati pazzi e maiali da guerra. Nel 1987, il leggendario artigiano degli effetti visivi e della stop-motion Phil Tippett ha intrapreso un ambizioso progetto personale, fabbricando e animando un mondo oscuramente surreale in cui le creature e gli incubi della sua immaginazione potevano vagare liberi”.

Se quella descrizione non te l’ha venduta, niente lo farà.