I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Il testo dei Beatles che ha fatto “rabbrividire” Paul McCartney

Ottenere testi decenti è una delle parti più difficili della scrittura di canzoni. Potresti avere la melodia più bella del mondo, ma se i testi non sono corretti la traccia non funzionerà. Mi chiedo spesso se sia la paura di scrivere testi che fanno rabbrividire che ha portato così tanti artisti a cercare un nuovo approccio.

Rapper Mumblecore, shoegazer e nu-folkies come Bon Iver sono tutti uniti dal loro abbandono della scrittura lirica tradizionale. Invece di usare le linee vocali per esprimere il messaggio centrale della canzone, il più delle volte le usano come uno strumento strutturale, creando testi intenzionalmente privi di senso e foneticamente piacevoli nel tentativo di evitare di rivelare troppo. I Beatles, d’altra parte, si rifiutavano di cedere al dubbio, anche quando i loro testi erano chiaramente degni di nota. Qui, Paul McCartney ricorda una battuta particolarmente orribile che fu costretto a tagliare.

“I Saw Her Standing There” è un archetipo di successo pop degli anni ’60. Con le sue linee di chitarra ondulate, la voce blues e il ritmo skiffle, contiene tutto ciò che ha reso i primi dischi dei Beatles così contagiosi. Paul McCartney e John Lennon in realtà non erano così presi dalla traccia quando l’hanno scritta per la prima volta. Come ha ricordato Paul nel libro del 1997 Molti anni da adesso, il problema più grande erano i testi. “‘L’ho vista in piedi lì’ era il mio originale”, ha iniziato. “L’avevo iniziato e avevo la prima strofa, che quindi mi ha dato la melodia, il tempo e la tonalità. Ti ha fornito l’argomento, molte informazioni, e poi hai dovuto compilare.

Quando John e Paul si sono seduti per dare corpo alla traccia, si sono trovati a girare intorno ad alcuni testi pericolosamente ovvi, suggerendo che “I Saw Her Standing There” sarebbe stato più difficile da scrivere di quanto avessero previsto. “Avevo, ‘Aveva solo 17 anni, non era mai stata una regina di bellezza’”, ricorda Paul. “Così siamo andati, ‘Ugh, questo è uno di questi.'”

Imperterriti, John e Paul iniziarono a migliorare i testi, scrivendo e poi graffiando frammenti di versi nel loro libro dei testi. “E a quel punto ne avevamo scritti un paio nel piccolo libro e avevamo iniziato a capire che dovevamo fermarci a queste brutte battute o avremmo scritto solo brutte canzoni”, ha continuato Paul.

“Quindi ci siamo fermati lì ed entrambi ci siamo fatti un po’ rabbrividire e abbiamo detto: ‘No, no, no. “La regina della bellezza” è fuori! Dev’esserci un’altra rima per 17,’ Così abbiamo esaminato l’alfabeto: tra, pulito, magro, cattivo; «Non era cattiva; sai cosa intendo; grande! Mettilo dentro.'” Alla fine, il duo ha deciso di “Aveva solo 17 anni/Se capisci cosa intendo”.

In evidenza Per favore, per favore, per favore, “I Saw Her Standing There” avrebbe raggiunto la posizione numero 14 della Billboard Hot 100, rimanendo in classifica per undici settimane consecutive. Nel Regno Unito, era un po’ meno popolare, classificandosi al numero 90 e rimanendovi solo per una settimana.