I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Guarda Joseph Quinn suonare con i Metallica al Lollapalooza

All’inizio di quest’anno, i Metallica hanno visto un grande impulso nel loro profilo di cultura pop quando la loro canzone del 1986 “Master of Puppets” è stata utilizzata in modo prominente nel finale di Cose più strane stagione quattro. Il personaggio protagonista di quella stagione, Eddie Munson, aiuta a scongiurare uno stormo di pipistrelli Upside Down sfornando il riff mostruoso a tutto volume.

I Metallica non mancavano esattamente di importanza nel mainstream prima della scena ormai iconica – ad esempio, la band metal preferita d’America è stata appena headliner la prima notte del festival musicale di Lollapalooza questo fine settimana – ma il film “Master of Puppets” ha senza dubbio contribuito a introdurre i Metallica in un’intera nuova generazione di fan.

Nel backstage prima della loro apparizione ai Lollapalooza, i membri dei Metallica hanno potuto ringraziare lo stesso Eddie Munson, l’attore Joseph Quinn, per il recente aumento di interesse per la loro band cult metal di nicchia. Jospeh ha incontrato tutti e quattro i membri della band prima della loro apparizione sul palco a Chicago e ha parlato del vortice di eccitazione che ha seguito entrambe le parti nelle ultime settimane.

“Sono un grande fan [the show]”, ha condiviso James Hetfield con Quinn. “Lo sono dalla prima stagione. Io e i miei figli, per noi è stata un’esperienza di legame”. Quinn sembra ugualmente riconoscente e sconcertato dal fatto che stia effettivamente incontrando i Metallica, ma le loro interazioni non si sono concluse con una breve chiacchierata. Questo perché Quinn ha avuto modo di suonare con i Metallica in “Master of Puppets” nella sala accordatura della band.

“Sono un po’ arrugginito”, ha ammesso Quinn al gruppo, ma quando tutti e cinque entrano nell’intro caratteristica della canzone, Quinn sembra adattarsi perfettamente al riff. Alla fine, Lars Ulrich annuncia scherzosamente che Quinn si unirà alla band e gli regala un modello replica della stessa chitarra che Munson suona quando combatte i pipistrelli demoniaci in Upside Down, completo di firme della band.

Il Cose più strane i riferimenti non si sono fermati una volta che la band è salita sul palco giovedì sera. Quando è iniziato l’inevitabile conto alla rovescia per “Master of Puppets”, sugli schermi di proiezione è stata riprodotta una clip di Munson che faceva headbanging durante la canzone.

Guarda le avventure di Josephn Quinn con i Metallica in basso.