I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Guarda i Radiohead diventare ospiti musicali inaugurali di “Conan”.

Sia i Radiohead che Conan O’Brien si trovavano in uno strano posto nel 1993. Entrambi erano sull’orlo di qualcosa di enorme: il primo singolo dei Radiohead, “Creep” stava ottenendo il successo nelle classifiche grazie a una riedizione, mentre O’Brien doveva prendere in mano le redini del Notte fonda franchise dopo l’uscita di David Letterman. È logico che entrambi avrebbero dovuto essere entusiasti del futuro.

Se ti sei sintonizzato sul primo episodio di A tarda notte con Conan O’Brien, tuttavia, saresti perdonato se pensassi che O’Brien non sembra proprio a suo agio. La maggior parte delle battute erano rivolte al suo status di scrittore di commedie sconosciuto o alle scarpe giganti che stava riempiendo, e anche se la prima intervista con John Goodman è andata in posti meravigliosamente stravaganti, il suo comportamento con il suo secondo ospite, Drew Barrymore, era molto più artificioso e strano.

Allo stesso tempo, i Radiohead stavano iniziando a sentire il peso di “Creep” quando iniziò a decollare come il primo grande successo della band. Tutte le apparizioni promozionali erano incentrate sulla canzone, al punto che i Radiohead venivano già etichettati come meraviglie uniche. Peggio ancora, il quintetto britannico ha avuto la sfortuna di guidare la seconda ondata del grunge, diventando uno dei principali bersagli del trend-chasing percepito.

I due intrattenitori non del tutto evoluti si sono incrociati il ​​14 settembre 1993, quando O’Brien ha ospitato il suo secondo episodio in assoluto di Notte fonda. Poiché il suo primo episodio si basava esclusivamente sulle interviste, i Radiohead sono diventati l’ospite musicale inaugurale del programma. O’Brien insiste sul fatto che “gli piacciono molto questi ragazzi”, anche se fa loro un complimento ambiguo affermando che “hanno preso il disprezzo di sé stessi e l’hanno elevato a una forma d’arte”.

Ci sono voluti altri 15 anni prima che i Radiohead tornassero nello studio di Conan, a quel punto O’Brien si stava preparando a fare il salto per ospitare Lo spettacolo di stasera. A quel punto, sia O’Brien che i Radiohead si sono evoluti e sono diventati molto più a loro agio con se stessi, rendendo la loro riunione stranamente calda e adorabile.

Dai un’occhiata ai Radiohead che suonano “Creep”. A tarda notte con Conan O’Brien indietro nel 1993 in basso.