I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

“Everything Everywhere All At Once” batte il record statunitense per la A24

Tutto Ovunque Tutto In Una Volta ha battuto il record al botteghino statunitense per l’onnipresente studio indipendente A24.

Il film è stato lodato come uno dei film più eccitanti dell’anno e ha sicuramente fatto parlare molte persone dell’ambizione creativa mostrata durante la sua durata. Il film sulle arti marziali che piega il tempo è stato diretto da The Daniels (Daniel Kwan e Daniel Scheinert) e nel fine settimana ha superato Gemme non tagliate come il film con il maggior incasso dello studio fino ad oggi, con un incasso di $ 52.263.484 (£ 41.829.079) al botteghino statunitense.

Tutto Ovunque Tutto In Una Volta sembra destinato a superare il maggior incasso mondiale di A24, l’horror acclamato dalla critica di Ari Aster, ereditario, che ha preso $ 80 milioni. Questo perché non è ancora stato aperto in tutti i mercati internazionali, il che è notevole anche dopo il rilascio ritardato che ha avuto nel Regno Unito e in Irlanda il 13 maggio.

Il film è interpretato da Michelle Yeoh nei panni di Evelyn Wang, una madre che viene catapultata in un’avventura fantascientifica ad alto numero di ottani, insieme a artisti del calibro di Jamie Lee Curtis, Stephanie Hsu e Ke Huy Quan. Wang scopre di essere in grado di accedere alla memoria e alle abilità di versioni alternative di se stessa nel multiverso.

All’inizio di questo mese, Yeoh ha rivelato di aver mandato un messaggio a Jackie Chan e di averlo preso in giro per aver rifiutato il ruolo principale. L’icona delle arti marziali era inizialmente concepita dai registi per interpretare il protagonista nel film, ma dopo che non è più disponibile, hanno riscritto la parte per Yeoh.

“Jackie mi ha effettivamente mandato un messaggio”, ha detto il guardiano. “E lui dice: ‘Wow, ho sentito cose incredibili sul tuo film. Sapevi che i ragazzi sono venuti a trovarmi in Cina?'” Yeoh ha risposto scherzando: “Sì, la tua perdita, fratello mio!”

Ad aumentare l’eccitazione del film c’è il fatto che la colonna sonora presenta una serie di leggende, tra cui André 3000, David Byrne, Mitski e Moses Sumney.

Guarda il trailer di Tutto Ovunque Tutto In Una Volta sotto.