I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Daniel Radcliffe svela i suoi due film preferiti

Sebbene Daniel Radcliffe sia ampiamente conosciuto come Harry Potter, è molto più del fastidio occhialuto del mondo dei maghi, indipendentemente da tutte le battute che il personaggio di “Il ragazzo che è sopravvissuto” invita. Nonostante i suoi stretti legami con lo studente più petulante di Hogwarts, Radcliffe è in realtà uno dei più umani A-lister di Hollywood – e uno dei più interessanti – come mostrano spesso le sue interviste spontanee.

Fin dai primi giorni del Harry Potter franchise, Radcliffe ha cercato di sfuggire al personaggio. Anche se ha trasformato lui – e i suoi co-protagonisti, Emma Watson e Rupert Grint – in megastar, recitare in un franchise così iconico ha portato molti effetti collaterali negativi.

Questi ostacoli hanno solo alimentato il desiderio di Radcliffe di sfuggire al fantasma di Potter e da allora lo abbiamo visto recitare in una serie di titoli emozionanti che sono ben lontani dall’universo di JK Rowling. Corna, Uomo dell’esercito svizzeroe impero sono solo tre film che lo hanno affermato come un attore caratterista molto abile al di fuori del mondo di Ron, Hermoine e Hagrid.

I pensieri di Radcliffe sul franchise di Potter sono ben noti. Sebbene abbia affermato di essere onorato di aver interpretato la parte, non ha intenzione di interpretare di nuovo il mago. Potrebbe essere straziante per Harry Potter fan, ma per Radcliffe questa è sicuramente la mossa migliore per la longevità della sua carriera.

Dato il suo complesso rapporto con la serie di film che lo ha creato, è comprensibile che nessuno degli otto titoli della serie sia tra i suoi film preferiti.

Parlando con Cablato nel 2021 Radcliffe ha rivelato i nomi dei suoi due film preferiti, e saranno sicuramente una sorpresa. Il primo è un vecchio film, un classico dell’età d’oro di Hollywood, e l’altro è uno dei film per adolescenti più memorabili dei primi anni 2000, un film nostalgico uscito lo stesso anno di Harry Potter e la Pietra Filosofale.

“C’è un film chiamato Una questione di vita o di morte. È stato fatto da, come, [Michael] Powell e [Emeric] Pressburger nel, tipo, 1952″, ha detto Radcliffe del suo primo film preferito. “È questa storia magica e realistica di un pilota di caccia che viene abbattuto durante il [English] Canale, ma poi gli angeli lo mancano nel caos della guerra. Quindi deve andare in paradiso per sostenere che gli dovrebbe essere permesso di continuare a vivere. È così fantasioso e divertente.

Con il leggendario David Niven, Richard Attenborough e Kim Hunter, il film è uscito nel 1946 ed è più comunemente noto come Scalinata verso il cielo. Anche se questo titolo di nicchia potrebbe sorprendere, in particolare per la sua età, è il prossimo film che dice davvero molto sulla natura sentimentale di Daniel Radcliffe.

Questo è il 2001 Farsene una ragione, con Kirsten Dunst, Ben Foster, Colin Hanks e Martin Short. Un fiocco di Y2K, racconta la storia di uno studente delle superiori che lotta per superare la rottura della sua famosa ragazza con lui e di come si innamora accidentalmente di uno dei suoi co-protagonisti nella recita scolastica.

“In termini di film che ho rivisto di più, è probabilmente il film per adolescenti guidato da Ben Foster Farsene una ragione”, ha detto Radcliffe. “È stato uno dei primi film in cui io e la mia ragazza abbiamo legato. È un cast incredibile. Ben Foster, Kirsten Dunst, Mila Kunis, Colin Hanks, ci sono così tante persone. Martin Short è incredibile. Grande film.”

Guarda i trailer di entrambi i film qui sotto.