I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Cinque canzoni per dimostrare che Kanye West è davvero un genio

Che tu lo ami o lo detesti come persona, nessuno può ignorare il talento di Kanye West. Ha potenzialmente avuto l’impatto più significativo sulla musica di chiunque altro nel 21° secolo. la sua potenza come produttore, i suoi rap terrificanti e il suo stile sperimentale non convenzionale lo hanno visto diventare un nome familiare. Se in qualche modo non sei ancora convinto di Ye, lascia che queste cinque canzoni ti facciano cambiare idea.

Prima di essere dietro un microfono, West si è fatto un nome come produttore, proprio come Pharrell Williams. È un percorso standard da seguire nel gioco hip-hop e ha permesso a Ye di creare un impressionante libro di contatti che si sarebbe poi rivelato utile quando ha iniziato a pubblicare musica a proprio nome.

Tuttavia, era tutt’altro che una scorciatoia per il successo e all’inizio i dirigenti del settore non lo prendevano sul serio. West ha dovuto artigliare per ottenere la sua prima occasione e, una volta guadagnata quell’opportunità, non c’era modo che si lasciasse andare.

Per tutti gli anni 2000, West non ha potuto sbagliare e ha dimostrato di essere un pioniere moderno. La sua storia è iniziata con il suo debutto seminale, 2004 Abbandonare il collegee da allora Ye’s ha continuato ad evolversi come artista con ogni progetto.

Di seguito elenchiamo la sua carriera attraverso le sue cinque migliori canzoni di diverse epoche di Ye.

Le cinque migliori canzoni di Kanye West

‘Attraverso il filo’

Il singolo di debutto di Kanye, “Through The Wire”, è stato un modo sfacciato di iniziare il suo viaggio ed estremamente personale. Anche la sua produzione è perfetta, con la traccia costruita attorno a uno straordinario campione di Chaka Khan, che West ha accelerato e portato in una nuova generazione.

Il brano è stato scritto sulla scia di un incidente stradale nel 2002 dopo essersi addormentato al volante. Di conseguenza, la sua mascella ha dovuto essere rimodellata e Ye ha visto la sua vita balenare davanti ai suoi occhi. Mentre era nel suo letto d’ospedale, ha ascoltato “Through The Fire” di Chaka Khan e “Through The Wire” è stato un modo catartico per Ye di affrontare l’esperienza traumatica. Ha anche creato un brusio intorno a lui e al suo album di debutto, L’abbandono scolastico.

‘Buongiorno’

Seguente L’abbandono scolasticoYe ha dimostrato di essere la nuova superstar del rap con il suo seguito straordinariamente impressionante, Registrazione tardivae ha poi terminato la trilogia nel 2008 con La laurea. Con questa pubblicazione, West ha dimostrato che non c’era nessun altro che operasse al suo livello, e la traccia di apertura, “Good Morning”, ha dato all’album un inizio sbalorditivo.

Stabilisce il tema per il resto del disco e presenta un campione innovativo di “Someone Saved My Life Tonight” di Elton John, che funziona magnificamente. È una riflessione onesta dal cuore sul suo viaggio e su Kanye che fa quello che sa fare meglio. Anche se non è mai stato selezionato per essere un singolo, è senza dubbio uno dei suoi cinque momenti migliori e il preferito di un fan.

‘Potenza’

West aveva ragione da dimostrare di seguire 808 e crepacuore, su cui si è leggermente orientato verso la musica elettronica, e anche il controverso incidente con Taylor Swift agli MTV VMAs. Doveva assicurarsi che il suo ritorno fosse più focoso che mai, e a Ye non mancava “Power”.

Si è trasferito alle Hawaii e ha trascorso le ore La mia bella fantasia oscura e contorta, che molti considerano la sua opera. Nel 2020, West ha sorprendentemente ignorato la canzone e ha detto che era il singolo più debole del suo repertorio perché “si sentiva come se si stesse piegando alle aspettative”. Tuttavia, nella stessa intervista, ha anche definito “Power” “l’ultima canzone di Kanye West”.

Parlando dei testi nel 2012, una volta ha detto: “Anche una canzone come ‘Power’, ho passato 5.000 ore a scriverla, ed è davvero la psicologia dietro i testi; non è solo sfacciatamente, “Ho tutto il potere” – “Nessuno dovrebbe avere tutto quel potere”. È formulato in un modo davvero sensibile che lo apre a tutti. Anche se uso la prima persona e dico “io, io, io”, è sempre per tutti”.

‘Skinhead nero’

Quando West è stato rilasciato nel 2013 aveva trasceso la musica rap ed era diventato il più grande artista del pianeta. Non c’era nessun altro che potesse eguagliare il potere stellare che emetteva. Tuttavia, l’icona in crescita aveva bisogno di sostenere il discorso con la sua nuova musica, cosa che ha fatto con il potente “Black Skinhead”.

West ha presentato in anteprima la canzone nel modo più grandioso possibile durante un’apparizione Sabato sera in diretta. Sebbene sia stato scelto come singolo principale, secondo il co-produttore Mike Dean, è stato quasi eliminato del tutto dall’album perché suonava “troppo come una canzone di calcio”. Per fortuna, Ye è stato convinto a mantenerlo nel registro e ha segnato un passo avanti nella sua dinamica carriera.

‘Raggio ultraleggero’

Dopo Kanye è riuscito a mantenere viva la sua serie di successi con il suo album del 2016, La vita di Pablo. In verità, questo è stato il suo ultimo capolavoro. Anche se ci sono stati momenti tremolanti di grandezza da parte di West da quando, alla fine, non è riuscito a mantenere quel livello di abilità artistica per tutto l’intero disco.

‘Raggio ultraleggero’ è stato aperto La vita di Pablo e ha segnato l’inizio di Ye che ha iniziato a inclinarsi verso la musica gospel e ad implementare la sua fede nelle sue opere d’arte senza compromettere il suo suono unico come alcune delle sue ultime uscite. È il chiaro momento clou del disco e anche il cameo di Chance The Rapper è illuminante.