I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Brian Eno sulla sua collaborazione per la Giornata della Terra con Michael Stipe

Brian Eno ha aperto la sua collaborazione per la Giornata della Terra con Michael Stipe.

Il duo ha collaborato per il prossimo singolo “Future If Future”, che prevede di attirare l’attenzione sulla crisi climatica. Eno è uno dei 100 artisti che condivideranno il loro materiale esclusivamente tramite Bandcamp e tutti i proventi andranno alla causa.

È stato anche confermato che Declan McKenna, Coldplay e Anna Calvi sono tra i partecipanti. Nel frattempo, Eno ha rivelato di aver realizzato materiale con Hot Chip e Fay Milton di Savages.

Altri partecipanti includono Anna Calvi, Declan McKenna e Coldplay. Eno ha anche prodotto nuovo materiale con gli Hot Chip, con il batterista dei Savages Fay Milton. “Sono molto contento di come è andata”, ha detto Eno al Custode. “E’ una canzone molto buona, una canzone molto Stipe. Testi bellissimi, pezzo straordinario”.

Inoltre, Eno ha recentemente fondato EarthPercent, uno strumento che spera di aiutare l’industria musicale nella lotta contro l’emergenza climatica. Vuole che l’ente di beneficenza renda la Giornata della Terra un evento annuale e metta questo argomento all’ordine del giorno.

Ha continuato: “Abbiamo cercato di dire alla gente: ‘Guarda, se vuoi trovare un modo semplice per unirti alla lotta per il clima, questa potrebbe essere la risposta. Siamo una scorciatoia per molte cose che altrimenti potrebbero essere abbastanza difficili da fare”.

Eno ha anche discusso del tour ecologico dei Coldplay che ha ridotto le emissioni dirette del 50% rispetto all’ultimo tour della band nel 2016 e 2017. La band ha utilizzato il 100% di energia rinnovabile e ha installato installazioni solari in ogni luogo.

“I loro [contribution] è davvero importante”, ha detto Eno. “Hanno preso la questione molto sul serio e ci hanno dedicato molte risorse. Sono in prima linea in termini di dire: “Vogliamo ancora suonare per le persone, quindi cosa facciamo?” I Coldplay sono stati molto coscienziosi e intelligenti”.