I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Brad Pitt accenna tristemente al pensionamento imminente

È un eroe del grande schermo da decenni ormai, ma sembrerebbe che Brad Pitt si stia avvicinando al capitolo finale della sua carriera stellare.

A 58 anni la faccia robusta di Hollywood ha detto: “Mi considero alla mia ultima gamba”, e la sua prerogativa ora è: “Cosa sarà questa sezione? E come voglio progettarlo?”

Parlando in una recente intervista con GQ prima del suo prossimo film Treno ad alta velocità“Questo [is] l’ultimo semestre o trimestre», osservò con aria di deciso e definitivo.

Purtroppo, per i mega-fan, mia madre inclusa, lontano dalle sue scelte cinematografiche ponderate, sembrerebbe che potrebbe dedicare più tempo al suo lavoro dietro la macchina da presa con la sua società di produzione Plan B.

Negli ultimi 20 anni, Plan B ha vinto tre Oscar per il miglior film e ha lasciato intendere che un altro potrebbe attenderlo sotto forma di Donne che parlanoche descrive “un film profondo come qualsiasi altro prodotto in questo decennio”.

Il film arriva con la sinossi: “Un gruppo di donne in una colonia religiosa mennonita isolata in Bolivia mentre lottano per riconciliare la loro fede con una serie di aggressioni sessuali commesse dagli uomini della colonia”. Dovrebbe arrivare nei cinema entro la fine dell’anno.

Oltre a ciò, Plan B ha anche il film biografico su Marilyn Monroe bionda in arrivo con il suo vecchio amico Nick Cave che collabora con Warren Ellis per i compiti della colonna sonora del film.

Infine, essendo uno dei pochi attori che si è espresso contro Harvey Weinstein, non sorprende che stia producendo She Said, che si concentra sugli sforzi dei giornalisti per portare alla luce la verità.

Ahimè, l’unica cosa che tutti possiamo sperare è che questo semestre sia lungo.