I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, il gesto del sindaco di Monopoli in loro onore ispira i fan, ecco perché

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello sono due iconiche celebrità italiane. È stato uno dei primi conduttori televisivi italiani, per non parlare di uno degli attori più in vista della sua generazione. È un’attrice, nota per i suoi ruoli eccentrici come Cutolina e Sbirulino, ma anche un’affermata cantante d’opera. Grandi star individualmente, insieme hanno ospitato molti spettacoli e hanno recitato anche per varie produzioni cinematografiche e serie TV.

Domanda: Che fine hanno fatto i filippini di Sandra e Raimondo?

Risposta: A distanza di anni dalla morte di Sandra e Raimondo, John Mark e Raimond sono rimasti a vivere in quella che era Casa Vianello. Oggi lavorano in un ambiente diverso dal mondo dello spettacolo: il primo, infatti, si occupa di network marketing e il secondo ha aperto una società immobiliare.

Sandra e Raimondo sono stati dei veri innovatori: le loro varietà di “Tante scuse” e “Stasera niente di nuovo” hanno rivoluzionato il piccolo schermo. Tra gli anni ’80 ei primi anni del 2000, inoltre, hanno recitato in quella che è diventata la sitcom con la vita più lunga della televisione italiana.

Domanda: In che anno si sono sposati Sandra e Raimondo?

Risposta: 1962

Stiamo parlando di Casa Vianello, per la quale nessuno può dimenticare la loro famosa scena a letto, fatta in tempo per l’insonnia di Sandra? Mentre Raimondo leggeva il suo giornale, l’attrice milanese Sandra si muoveva sotto le coperte (cercando senza successo di dormire). “Che barba, che noia” è diventata una frase iconica e viene ricordata bene ancora oggi (a distanza di 15 anni dall’ultima stagione di Casa Vianello).

Sandra e Raimondo per sempre insieme

Domanda: Perché Sandra e Raimondo non sono sepolti insieme?

Risposta: Infatti se Vianello, scomparso nell’aprile del 2010, è stato sepolto al cimitero Verano di Roma, la sua Sandra, morta a pochi mesi di distanza, riposa nel cimitero di Lambrate. E’ stata proprio la Mondaini a volere così, per poter stare accanto alla madre.

Due attori stanno insieme da anni ma non si sono mai sposati. Un matrimonio arrivò nel 1962 ma non c’è mai stato un bambino nato dalla loro relazione, tuttavia hanno adottato 4 bambini provenienti dalle Filippine e li hanno cresciuti come propri.

Sandra e Raimondo sono stati l’uno per l’altro per tutta la vita; anche dopo la morte di entrambi, Sandra si ammalò e morì cinque mesi dopo. Come se il dolore non bastasse, Sandra non è riuscita a sconfiggere la sua malattia dopo la morte del suo partner. Ora, però, i due sono di nuovo permanentemente insieme.

Domanda: Dove vivevano Sandra e Raimondo?

Risposta: Appena fuori Milano, nell’appartamento di Segrate, ora vivono quelli che un tempo furono i loro domestici, i Magsino, unici eredi della fortuna della coppia più amata della storia della tv.

Attorno a Monopoli, piccolo paese in provincia di Bari, sono state inaugurate due strade. I due nomi delle strade, Via Sandra Mondaini e Via Raimondo Vianello sono praticamente attaccati l’uno all’altro. Come sono stati in TV per tutta la vita. L’idea di assegnarli con due strade è nata dal sindaco Angelo Annese.

Secondo quanto riportato da Repubblica, infatti, sarebbe disposto ad inaugurare presto un piccolo quartiere televisivo tra queste strade poiché ci sono anche via Mike Bongiorno e via Corrado Mantoni in costruzione.

Domanda: Chi ha ereditato il patrimonio di Raimondo Vianello?

Risposta: Gianmarco e Raimond Magsino, i due filippini adottati da Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. Sono gli eredi della celebre coppia.