I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Quella volta che Jimi Hendrix chiese a Eric Clapton di accordargli la chitarra, Scopri la storia

Quando Jimi Hendrix arrivo all’aeroporto di Heathrow a Londra il 23 settembre 1966, nel mondo del rock inglese esistono delle gerarchie definite. Oltre al genio dei Beatles e alla forza dirompente dei Rolling Stones, tre chitarristi fenomenali si contendono il posto di numero uno: Eric Clapton che stava incendiando la musica rock blues con la superband Cream, Jeff Beck che ha preso il posto di Hendrix negli Yardbirds, e Pete Townshend con la rivoluzione elettrica e il “maximum R&B” degli Who.

Domanda: Chi canta nel film Elvis?

Risposta: Austin Butler interpreta il Re del Rock nel film diretto dal regista Baz Luhrmann e ha confermato in un’intervista su USA Today che è stata usata esclusivamente la sua voce nelle scene delle prime performance di Elvis da giovane.

Dopo qualche giorno dall’arrivo, Jimi Hendrix diventa il più grande chitarrista di tutti i tempi. Il suo manager Chas Chandler, membro degli Animals, deve trovargli un ingaggio rapidamente per ottenere un visto che gli permetta di restare in Inghilterra e cerca da subito di farlo.

Domanda: Quali canzoni sono state scritte per Elvis Presley?

Risposta: Vero o non vero, anche se Elvis non ha mai scritto un brano in vita sua, ha avuto il talento di dare la sua personalissima impronta ai pezzi, li ha modellati, li ha resi unici.

“Il ricordo perfettamente il giorno in cui stava facendo una jam session con i Cream al Regen Strette Polytechnic e ha visto arrivare Chas Chandler: “Mi ha detto, ‘C’è un amico americano che non vede l’ora di suonare con te” “. “Al tempo era cosa normale, chiunque poteva salire sul palco se dimostrava di saperci fare”. “Mi aveva avvertito subito la sensazione strana ma ho detto va bene, lui ha iniziato a suonare e ci èvolto tutti. Era il migliore”. “Era stato un momento unico, e per me è un privilegio vissuto accanto”.

Domanda: Dove è morto Elvis?

Risposta: Graceland, Memphis, Tennessee, Stati Uniti

Ho ascoltato la canzone Killing Floor degli Howlin’ Wolf e ho capito in un lampo che Jimi Hendrix l’ha suonata molto più velocemente di chiunque altro. Ha suonato vari stili e note che anche noi potremmo immaginare, e ha eseguito qualcosa come la sua mossa caratteristica in cui suona dietro la schiena, ma non lo ha fatto solo per spettacolo.

Aveva questo modo di vivere la musica. Quando è sceso dal palco, la mia vita non era più la stessa. Eric Clapton e Jimi Hendrix si sono subito fatti amici, la voce si sparge perché Chas Chandler riesce a ottenere una data al club Bag O’Nails a metà novembre (e l’intervista con la stampa inglese sul Record Mirror col titolo “Mr. Phenomenon”) tra il pubblico ci sono John Lennon, Paul McCartney, Jeff Beck, Pete Townshend, Brian Jones dei Rolling Stones e Kevin Ayers degli Soft Machine che ha raccontato: Le star erano lì ed erano tutti senza parole.

Domanda: Chi ha scritto le canzoni di Elvis?

Risposta: Elvis ha ammesso di non aver mai scritto una canzone in vita sua. Lui non sapeva farlo e non sapeva quale era il processo per creare un pezzo da zero.

Il 4 giugno 1967, quando Hendrix aprì il suo spettacolo al Saville Theatre di Londra con una fantastica cover di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles che avevano pubblicato il loro album solo tre giorni prima, salì sul palco e iniziò a suonare l’intro di Sgt. Pepper’s prima che McCartney dicesse: Jimi Hendrix fece una delle mosse da concerto più famose di sempre nella sua prima esibizione a Monterey il 18 luglio 1967.

Aveva già rotto le corde della sua chitarra. Incoraggiato dalla folla, ha scavalcato il limite che separa la performance dall’autodistruzione e con un gesto potente è riuscito ad accerchiare e stordire tutti: C’erano anche Pete Townshend ed Eric Clapton, lo abbiamo guardato e abbiamo capito subito che questa fosse una cosa fantastica ma si sarebbe dimenticato della sua chitarra, si dice.

Domanda: Chi ha scritto le canzoni di Elvis?

Risposta: Elvis ha ammesso di non aver mai scritto una canzone in vita sua. Lui non sapeva farlo e non sapeva quale era il processo per creare un pezzo da zero. Lui aveva una squadra di parolieri che gli dava una mano incredibile e i suoi testi sono praticamente tutti co-scritti con vari autori.

Quando Hendrix ha guardato il pubblico, ha detto che ha chiesto aiuto: Eric è qui? Dovresti venire qui ad accordare la mia chitarra. In un’intervista al programma Late Show della CBS Stephen Colbert, Paul McCartney ha raccontato scherzosamente quel momento con una risata È stata davvero una mossa potente. Eric c’era ma si nascose Vi sembra ovvio che sia salito sul palco per accordare quella chitarra? Ovviamente no.