I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Oculus Il riflesso del male/ Streaming del film horror su Italia 1

Oculus il riflesso del mare è “un film sorprendente e coinvolgente, Gabriele Niola ha scritto una recensione per il film Oculus che è stato pubblicato su MyMovies. Gli è piaciuto molto il film e gli ha dato 3 stelle su 5, che puoi vedere sul sistema di valutazione delle stelle su MyMovies. Gabriele ha detto che Mike Flanagan ha confuso bene le convenzioni del thriller psicologico e dell’horror puro. Mostra non solo la sua consapevolezza di come raccontare una storia avvincente con suspense, ma anche il suo uso del montaggio in modo narrativo meglio di molti film.

Oculus Il riflesso del male: il primo cortometraggio oscuro

Oculus il riflesso del mare è tratto da un precedente cortometraggio dal titolo “Oculus: Chapter 3 The Man with the Plan” che era stato diretto dallo stesso regista Mike Flanagan ma a differenza della pellicola in onda stasera, l’originale ha un solo attore che interagisce con lo specchio. Il film è stato candidato agli Empire Awards del 2015 come migliore pellicola horror mentre Karen Gillan ha vinto il premio come miglior debutto femminile.

Nel 2017, invece, è stato girato un remake della pellicola in salsa indiana dal titolo Dobara in cui Miguel Sandoval interpretava il dottor Shawn Graham doppiato nella versione italiana dal bravissimo Dario Penne. Sandoval è nato a Washington il 6 novembre del 1951 e nonostante sia americano proviene da una famiglia messicana che ha influenzato molto la sua.

Oculus Il riflesso del male: la recensione

Oculus Il riflesso del male andrà in onda oggi, lunedì 8 agosto, dalle ore 23,45 su Italia 1. Si tratta di un film horror del 2013, per la regia di Mike Flanagan. Nel cast compaiono Karen Gillan nella parte di Kaylie Russell, Brenton Thwaites in quella di Tim Russell, Katee Sackhoff nel ruolo di Marie Russell, Rory Cochrane nella parte di Alan Russell. Completano il cast Miguel Sandoval nel ruolo del Dott. Shawn Graham e James Lafferty in quello di Michael Dumont.

Per gli appassionati di film horror, vedere Oculus Il riflesso del male in estate sarà un tuffo nel passato, specie quelli che negli anni novanta e all’inizio del millennio rimanevano svegli fino a notte tarda per seguire la “notte horror” di Italia 1.

Il riflesso del Male, la trama del film

Leggiamo il riassunto di scolpito su pelle. Corre l’anno 2002 e Alan Russell, un ingegnere informatico, si trasferisce con la moglie Marie ei figli Kaylie e Tim. Per decorare il suo ufficio, Alan acquisisce uno specchio, ma non sa che si tratta di un oggetto paranormale che permette alle persone di ritrovarsi in un’altra realtà e incoraggiarle a fare cose che non vogliono. Quindi, pochi giorni dopo, Alan inizia a fare cose strane; si stringe forte; in modo che sua moglie pensi che abbia un amante.

Quando entra in studio per trovare le prove della relazione del marito, anche lei rimane ipnotizzata dallo specchio, tanto che suo marito è costretto a rinchiuderla in una stanza e isolare la famiglia dalla comunità locale. Quando i ragazzi si rendono conto di cosa sta succedendo, cercano di chiedere aiuto ma nessuno ci crede.

Una notte, Alan libera Marie e sono posseduti dallo spirito dello specchio, cercando di uccidere i bambini. Fortunatamente entrambi i genitori, in un breve momento di chiarezza, si uccidono prima di uccidere i figli ma quando finalmente arriva la polizia sono convinti che Tim abbia ucciso i suoi genitori, così lo portano in un istituto psichiatrico.

Tim, dopo 11 anni, è finalmente libero mentre Kaylie ha passato tutto questo tempo a fare ricerche sullo specchio, cercando di provare l’innocenza di suo fratello e il male dello specchio. In questi anni di riabilitazione, però, Tim si è convinto che fosse stato lui ad uccidere i loro genitori e non avrebbe creduto alla storia dello specchio quindi non ha voluto aiutare sua sorella a dimostrare quella verità. Tuttavia, quando, alla fine, la ragazza ha deciso di fare un processo da sola, Tim è corso in suo aiuto per paura che potesse finire per farsi del male.

Mentre Kaylie cercava di evocare uno specchio, in casa accaddero cose strane e videro il fantasma che avevano visto da bambini. Lo specchio ha mostrato a Kaylie una visione di sua madre che cercava di ucciderla e reagiva pugnalandosi, poi rendendosi conto di aver ucciso il suo ragazzo Michael che era venuto ad aiutarla.

Ciò ha portato a un momento di grande tumulto, durante il quale due ragazzi hanno vissuto eventi deliranti. Una di queste incomprensioni ha portato Tim ad uccidere accidentalmente sua sorella. La polizia è arrivata e Tim è stato arrestato. A questo punto, le immagini si sovrapponevano a quelle di 11 anni prima.

Il significato della parola ‘sinistra’