I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Nicola Savino, dopo la malattia e la tragica perdita; un dolore indescrivibile

Quando immaginiamo il volto di questo famoso presentatore toscano, non possiamo non pensare ai suoi consueti sorriso. Egli è infatti dotato di una spriit sempre allegro e positivo, con il quale ha costruito una carriera di successo sia a livello televisivo che radiofonico. Attivo su più settori nel mondo dello spettacolo, Savino è un personaggio molto conosciuto ed apprezzato dal pubblico nostrano.

Domanda: Che programmi ha condotto Nicola Savino?

Risposta: Autore di programmi televisivi quali: Festivalbar, Le Iene, Zelig Circus e Zelig Off, ha condotto diversi programmi televisivi, tra cui: Sky Cine News (2003-08), Scorie (2007-09), Colorado (2009-10). Nel 2016 e nel 2017 ha condotto il Dopofestival di Sanremo e il Boss del docu-reality in incognito.

Quest’anno si è presentato con successo come opinionista di “L’Isola dei famosi” nell’edizione appena passata, in coppia con Vladimir Luxuria. L’ha aiutato a ottenere un più che buono apprezzamento, contribuendo alla buona riuscita di uno show che ha fatto registrare un più che soddisfacente condividere.

Domanda: Che origini ha Nicola Savino?

Risposta: Nicola Savino nasce a Lucca il 14 novembre 1967. Figlio di padre ingegnere, originario di Foggia e madre farmacista di origini cosentine, cresce a Metanopoli, cittadina industriale dell’hinterland milanese – frazione di San Donato Milanese – sede dell’ENI dove lavorava il padre.

Il cancelliere britannico Boris Johnson ha reso pubblica oggi la sua intenzione di indire le elezioni generali per il mese di novembre dopo l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, prima che inizi la formazione di un nuovo governo. Il primo ministro Theresa May ha annunciato che i parlamentari conservatori hanno respinto la sua proposta di recente proposta per sostituire l’accordo sulla Brexit negoziato con Bruxelles.

Domanda: Come si chiama la moglie di Nicola Savino?

Risposta: Manuela Suma

Come Nicola Savino teme il male emergente

Dopo la morte tragicamente avvenuta in tempi recenti di una persona cara, l’imprenditore Nicola ha speso qualche parola dal contenuto molto commovente. I relativi testi sono stati pubblicati sulla pagina Instagram zon magazine di recente e raccontano il viso della triste perdita. Prima del decesso, il padre di Savino aveva sofferto per diversi anni a causa della terribile malattia che lo teneva in scacco.

Domanda: Come si chiama la figlia di Nicola Savino?

Risposta: Matilda Savino

Mio padre aveva una terribile depressione. Si è ammalato quando sono nato, ma è peggiorato. Non è facile per un bambino crescere con un genitore depresso. Eppure posso dire con sicurezza che, nonostante la malattia, non ha mai nascosto a me e alle mie sorelle il suo amore.” Così ha detto Nicola prima di svelare una storia straziante, che risale agli ultimi mesi di vita del padre.

“Quattro mesi prima di morire, nel 2014, è successo questo grande momento da un film in cui mi ha abbracciato e ha detto: “Non sono stato un buon padre”. Ho risposto che era fantastico e l’ho abbracciato anche io.. . Ed è stato davvero così. Lui mi amava e io amavo lui. Aveva dei problemi” Sono state le parole toccanti con cui la conduttrice ha ricordato il suo amato genitore purtroppo scomparso molti anni fa.

Domanda: Dove vive Savino?

Risposta: Oggi vive ritirato nella sua casa sulle colline di Scanzorosciate e partecipa a incontri cui viene invitato. Partecipa alle attività della Fondazione CHIZZOLINI, impegnata sul fronte della Cooperazione internazionale.