I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

La band casertana di Sanremo Rock: “Siamo emozionati”

Supernova universe, band rock casertana, prenderà parte al Sanremo Rock, manifestazione che si tiene dal 1986 e che ha come obiettivo quello di riunire gruppi musicali nuovi o etnici per rappresentarsi sui palcoscenici nazionali ed internazionali. La finale si terrà al Teatro Aristondi, sede del famoso Festival di Sanremo, per cinque settimane dal 5 al 9 settembre. La finale si svolgerà il 10 settembre.

Pier Luigi Salzillo, fondatore e medico, fonda la band casertana da cinque persone appassionate che amano la musica in tutti i sensi, come Peppe Carbone, imprenditore e Alessandro Greco, ricercatore. Christian Incoronato suona il basso e Marco Magnolia suona la batteria. Ora sono stati lanciati dagli imprenditori di Share.

“Se è disponibile un palco per il vostro primo singolo, non potete rifiutarlo. Ma oltre a questo, non provete a fermare qui: siamo ancora giovani e ci aspetta molto lavoro ancora da fare” ha scritto Pierluigi Salzillo da Sanremo con un messaggio su Instagram, durante la menzione della campagna di raccolta fondi per finanziare le spese del tour europeo in corso.

“Sanremo Rock è uno di quelli, un brand storico che ha portato al successo moltissimi big di oggi. Dal suo palco sono passati, ancora giovanissimi e sconosciuti, artisti come i Litfiba, Ligabue, i Bluvertigo solo per citarne a poche posizioni, un buon trampolino di lancio insomma ed è per questo che abbiamo pensato di partecipare presentando ‘I go on’. Siamo stati scelti per le finali regionali tra 20.000 candidati ed ora approdiamo alle finali. Siamo soddisfatti.”

Chi è l’universo di Supernova? Come è nata l’idea di creare una band? Per rispondere a queste domande, il fondatore Pier Luigi Salzillo spiega: “L’idea è nata da me. Da quando ho iniziato a comporre musica da solo, l’ho sempre amata e ho avuto impegni professionali in qualche altro ambito, ma ho pensato che trasformare questa passione in qualcosa di serio sarebbe stato davvero eccitante. È stato solo dopo aver incontrato altri 4 musicisti brillanti che il destino mi ha messo in una situazione in cui abbiamo potuto condividere insieme questa idea comune”.

A San Remo la band super-attiva Terra di lavoro farà ‘I go on’, singolo che ha regalato alle finali del Rock calcistico e apprezzato dalla gente: “È una ballata rock – fanno sapere i Supernova Universe – con contenuto molto introspettivo che allo stesso tempo ci regala una considerazione assolutamente universale”.

Nella clip pubblicata da Virgin Radio, si racconta delle difficoltà che tutti i giorni possono riguardare o persino le grandi battaglie. Però l’esperienza è un altrettanto importante come lo è la vittoria durante una battaglia, e cioè può essere vissuta nella bassa della sala di risonanza nella quale ha coinvolto la web influencer Sara Affi Fella che ha interpretato con entusiasmo la storia molto particolare e carica di emotività di una ragazza attraversata dal dubbio di interrompere o meno la propria gravidanza. Il video ha superato le 210mila visualizzazioni su Youtube e gli 11mila ascolti su Spotify.

A ottobre poi uscirà il nuovo lavoro della band: “Il nostro prossimo singolo sarà ‘The puppet on set’, un brano per rock ancora in lingua inglese con sonorità poco comuni in questi ultimi anni. La canzone parla di riscatto, di rapporti di coppia e di qualcuno che comprende la cosa fondamentale di un rapporto è il rispetto reciproco. Ultimamente alla fine settembre registreremo il video con pubblico partecipare alla registrazione come pubblico”.

Due pezzi di poesia che tutti conoscono, più una spiegazione: “Su mio conto – afferma Pier Luigi- posso dire che sono in inglese forse perché è il tipo di musica che ho sempre ascoltato o forse perché è quello col quale riesco meglio ad esprimermi. In realtà in genere scrivo prima la musica e poi associo il testo e spesso il testo lo penso direttamente in Inglese. Semplice. Però non è sempre così ed infatti prossimamente pensiamo di proporre anche testi in lingua Italiana. Svelo un’anteprima, per le finali di Sanremo Rock abbiamo pronta proprio una versione in italiano di ‘io vado avanti’.

“La musica rock è la nostra passione ed è per questo motivo che un disco live estivo, quale il Sanremo Rock, è una grande opportunità per non perdere tempo. Abbiamo tante idee in cantiere e molti altri brani da presentare, crediamo che definire fantastici sarebbe poco. Facciamo un étape e ci auguriamo di avere l’opportunità di farci conoscere da un pubblico sempre più vasto e, soprattutto, anche da qualche importante etichetta discografica.