I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Inizia a Ravenna la rievocazione di Woodstock: raduno pop-rock

Nel cuore di quest’estate il pro-getto si avvia la rievocazione in chiave contemporanea del mitico raduno musicale di Woodstock, grazie ad un’idea e all’organizzazione della Marina di Ravenna, che propone ancora per quest’anno l’evento per la quarta edizione, oltre 50 anni dopo essere stato organizzato negli Stati Uniti proprio nel giorno di agosto del 1969.

Domanda: Cosa successe a Woodstock?

Risposta: Alla fine del festival si contarono due morti, uno per overdose e uno perché schiacciato accidentalmente da un trattore. Circa 4.000 persone furono soccorse per ferite, per malattie o per problemi legati all’alcol e alla droga. Ci fu almeno una nascita, insieme ad alcuni aborti.

Il Woodstock Beach Festival, che si svolgerà in un periodo di tre giorni da lunedì 15 agosto a venerdì 18 (date coincidenti con le feste nazionali), presenta un ricco programma musicale, durante il quale anche Dj Set saranno sul palco. Il festival sarà preceduto da tre giorni di preview in piazza Dora Markus a Marina, previsti per il 12, 13 e 14 agosto.

Domanda: Quanto costava il biglietto del concerto di Woodstock?

Risposta: Passato alla storia come “free festival”, in realtà era stato pensato per generare profitti: i biglietti costavano 18 dollari in prevendita e 24 dollari ai cancelli: in valore attuale, rispettivamente 120 e 150 dollari, cioè più o meno 110 e 137 euro).

Queste serate saranno aperte da Radio Woodstock, un dj set curato da Gianni Corbari questa sera, per lasciar poi spazio ad alcune band ravennate: il 12 agosto suoneranno i Warning 4, il 13 agosto lo Southerners, e il 14 agosto li Deep Roots; la tria di band spazierà dal rock al blues. Il 12 agosto però è prevista anche una preview concert dove si esibiranno anche gli europei Erio che presenteranno show per la sua musica e il suo canto in un contesto notturna ed ebbra delle sensazioni musicalmente tra atmosfere al Finisterre Beach che sono vivaci in ogni senso.

Il 15 agosto parte ufficialmente il festival di palestra del Finisterre che, come è ormai consuetudine, si apre con il concerto all’alba di Ferragosto. Quest’anno l’apertura è affidata ai Sunset Radio, nota band punk rock riforniti di musiche accattivanti attraverso una speciale versione acustica dei loro pezzi.

Domanda: Quanti bambini sono stati concepiti a Woodstock?

Risposta: Dieci anni dopo il concerto, attraverso uno stravagante sondaggio, fu stabilito che furono oltre 3.000 i bambini concepiti in quelle giornate di Paece&Love. Più Love che Peace, a quanto pare.

15 agosto: sempre il giorno dopo la serata di 15 agosto, alle 18.30 con il rock di Dj Guerrins, a seguire l’esibizione del duo rock folk Hernandez & Sampedro che apre il concerto di Omar Pedrini, in trio elettroacustico, pioniere della scena rock italiana che ripercorrerà la sua carriera dai Timoria ad oggi.

L’aperitivo di martedì 16 agosto sarà accompagnato da un dj set curato da Gianni Corbari di Jean Music Room. Nella serata successiva la band ravennate The Manifesto 1789 aprirà il concerto principale degli Mutonia, che con il loro rock graffiante e provocatore si sono messi in luce nell’ultima edizione di X Factor.

Domanda: Chi erano i cantanti di Woodstock?

Risposta: Si tratta di un’opera unica nel suo genere, perché narrata dagli eroi del festival: i fondatori Michael Lang, Joel Rosenman, John Roberts e Artie Kornfeld agli artisti che si esibirono, tra cui David Crosby, Ritchie Havens, Joan Baez, Paul Kantner, Sly Stone e Joe Cocker.

Il 17 agosto a Radio Woodstock aprirà la serata arriva la band ravennate The Doormen, in duo con le sonorità brit-rock, che apriranno il concerto dei Bengala Fire, indicando il loro percorso musicale intellettuale dalle sonorità decise. Il 18 agosto si terrà la finale di XFactor 21: al termine di quell’evento si accenderanno le fiamme del rock nell’atmosfera della festa.

Il 18 agosto, Giorgio Canali e Rossofuoco hanno tenuto un concerto all’interno di Radio Woodstock con una serata dedicata alla storia del rock italiano alle 22. Il cantante, musicista e bigliettatore con intensa carriera inizia la sua attività ai tempi di CCCP e CSI, per poi passare alla carriera solista.

Domanda: Chi ha aperto il concerto di Woodstock?

Risposta: 5 agosto 1969: la giornata del folk

Il festival s’inizierà con le serate di ieri e di oggi accompagnate come di consueto dalle offerte food and drink, la carta, i tappetini da terra e drink. Saranno allestite anche aree dedicate all’artigianato locale.