I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Chi è Anya Taylor-Joy, dall’exploit con il film La Strega all’enorme successo del film La Regina degli Scacchi

Anya Taylor-Joy è molto richiesta a Hollywood. Da qualche anno il suo nome compare in almeno due produzioni all’anno. Tutto merito del successo avuto con la serie Netflix La Regina degli Scacchi, che nel 2021 l’ha consacrata come stella emergente.

Domanda: Quanti anni ha Anya?

Risposta: 26 anni, 16 aprile 1996

Nata il 16 aprile 1996 a Miami, in Florida, Anya Taylor-Joy è un’attrice americana cresciuta in Argentina. All’età di 16 anni, ha lasciato la scuola per concentrarsi sulla sua carriera di attrice. Ha spesso parlato del bullismo che ha dovuto affrontare durante la sua adolescenza a causa del suo background multiculturale: “Ero troppo inglese per essere argentino e troppo argentino per essere inglese; Ero anche troppo americano per appartenere a una di quelle categorie. I bambini semplicemente non mi capivano in nessuna forma”.

Dopo un incarico per il regista Robert Eggers nel 2013 con un piccolo ruolo, l’attrice Anya Taylor-Joy è notata da questi due anni fa con il film horror The Witch e riceve una richiesta di attrice principale in The Northman (uscito nel 2022).

Domanda: A cosa si ispira la regina degli scacchi?

Risposta: Tevis, infatti, morto solo un anno dopo la pubblicazione del romanzo, era un grande appassionato di scacchi e giocava a livello professionistico. La storia di Beth, quindi, trae ispirazione dalle sue stesse esperienze di vita.

Il film la vede protagonista nel ruolo di Thomasin, una giovane figlia di una famiglia puritana del New England nel 1630, accusata di essere una strega dopo che il fratellino è misteriosamente scomparso nella foresta. Il film ha ottenuto un grande successo e lodi e la sua interpretazione è stata elogiata.

Negli anni successivi l’attrice ha partecipato a diversi film, tra i quali si segnalano: Split and Glass di M. Night Shyamalan e il thriller del 2019 Amiche di Sangue. L’anno successivo ottiene l’approvazione internazionale nel ruolo di Beth Harmon nella serie Netflix La Regina degli Scacchi. Oltre ad essere una delle produzioni più viste sulla piattaforma, viene acclamata anche nelle cerimonie più importanti, tra cui Emmy Awards.

Domanda: Dove è nata Anya Taylor Joy?

Risposta: Miami, Florida, Stati Uniti

Lo stesso anno viene scritturata nel film The New Mutants, che non ha avuto il successo previsto e viene nominata per un Golden Globe Award per il suo ruolo in Emma. (film tratto dal romanzo di Jane Austen), Miglior attrice – Commedia/Musical.

Anya Taylor-Joy, che è nota per aver interpretato la Regina degli Scacchi in ‘Avengers’, ha inoltre un ruolo nel secondo “Peaky Blinders”: dal 2019 al 2022 appare infatti nella quinta e sesta stagione. Nel 2021, Anya Taylor-Joy sarà impegnata nella Mostra del Cinema di Venezia con il suo ultimo lavoro cinematografico.

Domanda: Cosa dice la regina degli scacchi alla fine?

Risposta: Lasciami sola per un secondo. Ho lavorato tutta la mia vita per questo momento’, senza fare spoiler. ‘Ho bisogno di un secondo. Lasciami vivere’, nella lingua del 2020.

L’anno prossimo la Cecchi S.:A.C. esce con due film: il period dramma Amsterdam di David O. Russell con un cast stoffa (tra loro Christian Bale, Margot Robbie e John David Washington), e la comedy horror The Menu. L’attrice dovrà porre le forme anche di Furiosa nel prequel di Mad Max: Fury Road, però tornerà a collaborare con Robert Eggers nella remake del Nosferatu di FW Murnau.

Domanda: Quante stagioni sono la regina degli scacchi?

Risposta: 1 stagioni, La regina degli scacchi è una serie TV attualmente in corso composta da 1 stagioni. Uscita in USA il 23 Ottobre 2020. Distribuita per la prima volta in Italia il 23 ottobre dalla piattaforma streaming Netflix.