I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Cabinet of Curiosities arriva su Netflix: Il trailer del nuovo teaser di Guillermo del Toro

Il Gabinetto delle Curiosità di Guillermo del Toro sembra il sogno di molti grandi registi cinematografici, che desiderano una serie horror su Netflix. L’ultimo, in ordine di tempo, a uscirne con uno è del Toro che ha ricevuto un Oscar per La forma dell’acqua e ha creato questa mania per Netflix. Abbiamo aspettato quattro anni e ora è stato annunciato che la temuta serie uscirà ad Halloween. È apparso anche un trailer creato per torturarci con anticipazione.

Domanda: Cosa c’è in un gabinetto delle curiosità?

Risposta: Gli armadi delle curiosità, noti anche come “stanze delle meraviglie”, erano piccole collezioni di oggetti straordinari che, come i musei odierni, tentavano di classificare e raccontare storie sulle meraviglie e le stranezze del mondo naturale.

I dettagli di Guillermo del Toro’s Cabinet of Curiosities

Domanda: Il Gabinetto delle Curiosità è già su Netflix?

Risposta: Preparati ad entrare in un mondo completamente nuovo della creazione di Guillermo del Toro: la miniserie antologica Cabinet of Curiosities del regista premio Oscar arriverà su Netflix questo ottobre.

Domanda: Cosa c’è in una Wunderkammer?

Risposta: Un gabinetto di curiosità conservava ed esponeva un’ampia varietà di oggetti e manufatti, con una particolare propensione al raro, eclettico ed esoterico. Di solito presentavano oggetti d’antiquariato, oggetti di storia naturale (come animali imbalsamati, fossili, insetti secchi ed erbario) o persino opere d’arte.

Share, la startup londinese che semplifica agli utenti l’invio e la ricezione di denaro tramite trasferimenti peer-to-peer, ha annunciato oggi che la sua app di pagamento peer-to-peer inizialmente pre-rilasciata per 60.000 utenti è ora disponibile per tutti in il Regno Unito. L’azienda francese, che ha 130 dipendenti in tutta Europa, ha dichiarato che lancerà la sua app nel continente, inclusa la Francia, prima dell’estate 2022.

Domanda: Quando sono stati inventati gli armadi per curiosità?

Risposta: 16 ° secolo

“Con Cabinet of Curiosities, vogliamo mostrare le realtà esistenti al di fuori del nostro mondo, anomalie e cose strane”, spiega Toro, autore di due fonti di storie. “Abbiamo scelto un assortimento di racconti e narratori per presentare queste storie provenienti dallo spazio, dalle tradizioni soprannaturali o semplicemente dalle nostre menti”.

Domanda: Chi ha realizzato armadi per curiosità?

Risposta: Domenico Remps, “Gabinetto delle curiosità”, 1690. Per gentile concessione di Wikimedia. I collezionisti d’arte hanno anche mostrato i loro tesori in wunderkammer.

“Ognuna di queste otto storie è un breve scorcio davvero meraviglioso delle meraviglie nascoste sotto la realtà in cui viviamo”, rivelando che il narratore cerca “di dire ‘Guarda, il mondo è bello e vile allo stesso tempo’” nella clip .