I nostri lettori ci aiutano e traiamo profitto dai guadagni di affiliazione guadagnati quando fai clic e acquisti tramite i collegamenti del nostro sito. Ulteriori informazioni.

Alessandra Celentano, carriera stroncata per la terribile malattia. L’operazione era inevita

Alessandra Celentano è estremamente famosa come una delle migliori e anche le più dure insegnanti di ballerine nel talent show di Maria De Filippi Amici. Negli ultimi anni, Alessandra ha mostrato il suo talento nel trasformare i talenti grezzi in veri diamanti. A volte sembrava particolarmente dura con i suoi studenti, ma tutti amano Alessandra perché è un’ottima insegnante. E anche se non vuole mostrarlo molto, ha un cuore grande.

Ma forse non si può sapere che prima di entrare nel format di Canale 5 la carriera di Alessandra Celentano era ben diversa, era una ballerina professionista con un futuro promettente davanti, purtroppo però una terribile malattia l’ha costretta ad abbandonare il suo sogno.

Domanda: Quanti anni ha Alessandro Celentano?

Risposta: Alessandra Celentano è nata a Milano il 17 novembre 1966: ha 55 anni, è lata 177 centimetri e pesa 68 chili.

Anche se questo le ha portato via qualcosa, non le ha impedito di vivere la vita di una ballerina in un modo diverso. Per fare ciò, ha insegnato a giovani ballerini di talento tutto ciò che poteva in modo che potessero diventare essi stessi grandi ballerini.

La ballerina Alessandra Celentano è nata per la danza. Ha ballato fin da piccolissima, negli anni Ottanta ha avuto la possibilità di diventare una grande ballerina a Budapest, conducendo così il suo talento attraverso il mondo della danza.

Domanda: Che rapporto c’è tra Alessandra Celentano e Adriano Celentano?

Risposta: Alessandra Celentano, nata a Milano il 17 novembre 1966, ha 55 anni L’ex ballerina e coreografa è nipote di Adriano Celentano. Sin da bambina, ha studiato danza classica e nel 1980 è diventata prima ballerina del corpo di ballo Aterballetto.

La Celentano negli anni Novanta è all’apice del suo successo, inizia a collaborare con i più grandi della sua generazione e danza nei teatri più importanti del nostro Paese, come l’opera di Roma e il teatro alla Scala di Milano, sfiorando degli obiettivi incredibili. Tuttavia commette un grave errore che le è costato la carriera che ha sempre sognata.

Domanda: Cosa ha fatto la Celentano nella sua vita?

Risposta: Dal 2000 al 2002 è Maître de ballet presso il Teatro Comunale di Firenze per MaggioDanza sotto la direzione di Elisabetta Terabust. In questo periodo lavora, tra gli altri, con il coreografo Roland Petit.

Italian sentence: È proprio in quel momento di grande successo che Alessandra comincia ad accusare forti dolori ai piedi, strumento importante per un ballerino, anche se presa dalla situazione e dall’uragano di successo, decidere di non prestare attenzione a questo dettaglio e stringe i denti continuando a ballare pensando che il dolore possa essere parte del grande lavoro che sta facendo.

Per il passare del tempo, però, non può più permettersi di continuare a ignorare questi lancinanti dolori così decide di andare da un medico specialista che le fa fare una radiografia e la diagnosi non perdona, si tratta di una malattia terribile per i ballerini, la sindrome dell’alluce rigido.

Alessandra, una ballerina italiana, è stata costretta a lasciare il palco dopo aver scoperto che le sue condizioni non possono più essere curate. Alessandra aveva ballato per tutta la vita (almeno dai nove anni), ma non poteva più ignorare il dolore alle dita dei piedi. Questo è un disturbo molto comune per i ballerini perché è un effetto diretto del movimento intenso.

Domanda: Quando ballava Alessandra Celentano balla?

Risposta: Theme and variations Theme and variations, con le coreografie di George Balanchine, venne rappresentato per la prima volta in assoluta al “Ballet Theatre, City Center of Music and Drama” il 26 novembre 1947.

alessandra2

L’unica cosa che si può fare è sottoporsi ad un adeguato intervento sul piede colpito prima che diventi irreversibile. Sapendo questo, Alessandra ignorò troppo a lungo il suo disagio e di conseguenza non riuscì a portare avanti la sua passione.

Durante un’intervista, in quel momento, ha parlato della situazione: “E’ un problema diffuso tra i ballerini perché è causato da un uso eccessivo del piede e, se affrontato in tempo, non è grave. Tuttavia, sono stata negligente e questo si è rivelato un grande errore: tre anni fa sono arrivato al punto in cui, se non mi fossi riempito di antidolorifici, non sarei stato più in grado di camminare”.

Domanda: Come si chiama il fratello di Adriano Celentano?

Risposta: Alessandro Celentano

Anita Celentano, capo principale di Amici, ha affermato oggi che l’operazione che era stata preceduta da un lungo percorso clinico si è risolta e lei può camminare senza dolori cronici. Nonostante abbia dovuto privarsi della gioia di ballare ancora, ha trovato grande soddisfazione ed entusiasmo nell’insegnamento nelle scuole di Amici.